Complotto Globale: il caso BAM – rapporto 3 Nome in codice “Operazione OZ”

Angela Dorothea Merkel. Dorothea… come un’altra eroina del piccolo e grande schermo, la Dorothy protagonista de “Il mago di Oz”.

dorothyDorothy è una graziosa bambina con un bel paio di trecce che vive con sua zia Emma, nome tipicamente italiano, come Angela, come Matteo.

Casualità? Certo, The Wizard of Oz è pura fantasia.

Tuttavia anche in Don Matteo è presente una graziosa bambina con un bel paio di trecce ed il nome dell’attrice è proprio Emma!

 Casualità?  Certo come no!

 

Ma torniamo ad Angela Dorothea Merkel.

Le avventure di Dorothy cominciano con l’arrivo di un terribile ciclone che sconquassa tutto e porta la sua casa in una nuova realtà, talvolta tradotta in italiano, non a caso, “terra dei ghiottoni” o anche “Terra dei Succhialimoni”.

b1597cafbdb05eda424b156f39633731Questo ciclone è un’ottima metafora della crisi che si è abbattuta su tutti noi e che ha portato l’Europa dalla soglia di benessere collettivo in una nuova realtà fatta di precariato, lotta tra poveri e dove i ricchi mangiano tutto e diventano ancora più ricchi, appunto, la “terra dei ghiottoni” del Mago di Oz, o anche dei “succhialimoni” perché prendono fino all’ultima goccia dell’aspro lavoro della gente comune.

Nel 2008 arriva la crisi, proprio, che casualità!, quando Angela Dorothea Merkel riceve il premio Carlo Magno “per la sua opera di riforma dell’Unione Europea” assicurandole l’iniezione di popolarità e fama necessarie a vincere le prossime elezioni ed essere così al posto giusto nel momento giusto, lì in alto.

Dorothy con la sua casa atterra giusto sulla cattiva strega dell’Est, uccidendola.

E’ ciò che sta avvenendo con la cattiva strega Russia, messa all’angolo finanziariamente grazie al deprezzamento del petrolio.

Poi deve andare ad uccidere la Strega dell’Ovest, cioè l’America. Strega dell’Ovest sa che non può far del male a Dorothy a causa del bacio protettore della Strega del Nord e quindi la obbliga a lavorare come sua serva.

Vi ricrda qualcosa tutto questo? L’Europa schiava dell’America?

Dorothy ha 3 compagni di viaggio:

lo Spaventapasseri senza cervello, il Boscaiolo Uomo di Latta senza cuore e il Leone Codardo.

 00509904_b

Nella storia l’Uomo di Latta, l’uomo senza cuore, la personificazione dei Poteri Forti senza pietà, diventa il Re dei Winkies (sempre casualmente, tradotto in italiano come “Terra dei Gialloni”, un chiaro riferimento alla sovranità cinese).

 

Lo Spaventapasseri senza cervello invece diventa reggente della Città di Smeraldo; perfetta metafora di alcuni politici soprattutto italiani. Notare come abbiano il potere e si accontentino di quel potere, nonostante non siano certo i sovrani.

gasparri-wired

NB: La foto è casuale, Wired Italia non risulta essere un politico.

Infine il Leone Codardo viene eletto Re degli Animali della Foresta.

Il Leone che ha sempre paura compie un atto eroico uccidendo un ragno e viene eletto re.

Chi vi ricorda?

Quei manager che non sanno tenere un’azienda ma con tagli e delocalizzazioni salvano qualche posto di lavoro (in realtà sono lì per distruggerli pur di mantenersi il loro enorme margine di guadagno) e per questo, in un momento di crisi, vengono dipinti come eroi invece che accusati di rovinare le persone.

 Questi sono i particolari che hanno convinto i poteri forti a scegliere “Oz” come nome dell’operazione per il Complotto di Controllo Globale.

Loro sono molto cinici ed il motivo di questa scelta va ricercato principalmente nel nome, composto da due semplici lettere la “o” e la “z”.

La “z” è l’ultima lettera dell’alfabeto latino, quello usato nel mondo occidentale. La omega è l’ultima lettera dell’alfabeto greco.

La fine è cominciata proprio dalla Grecia.

Nel libro dell’apocalisse 22:13 è scritto “Io sono l’alfa e l’omega, il primo e l’ultimo, il principio e la fine”.

Loro hanno scelto di essere solo la fine e con la parola Oz rimarcano questa scelta raddoppiando il simbolo della stessa.

 

I poteri forti ci minacciano con ogni subdolo mezzo a loro disposizione, con commenti accusatori su Facebook, strane allusioni e persino provando a rubare i nostri dati di Postepay con messaggi di posta elettronica insidiosi.

Ma noi non ci lasceremo fermare!

 

Nel prossimo rapporto: Don Matteo ovvero il Complotto Globale applicato all’Italia. La nascita del caso BAM.

 

Diffondente finché non ci chiudono!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...